Carte prepagate con IBAN questa è l'ultima moda delle banche italian.Sono comode perchè hanno un associato un codice IBAN quindi possono essere usate alla stregua di un conto corrente per  versare lo stipendio, per fare e ricevere bonifici italiani o esteri,  ma sopratutto presentano limiti di ricarica e di prelevo normalmente superiori alle altre carte prepagate.

 Un'ottima opportunità per i crimine organizzato che può fare bonifici sull'iban di una carta ricaricabile e svuotarla appena arriva. Magari la carta è emessa a San Marino e quindi può ricevere bonifici senza passare dai controlli e dai limiti dei bonifici esteri, ma legalmente è in un'altro stato che non fa parte della comunità europea.

Come al solito il business traina le scelte delle aziende, e il crimine temo non tarderà a cavalcare questa opportunità come fece già con le postepay.