La notizia è di questi giorni ed è assolutamente incredibile e apre nuovi scenari:  il ministero degli Interni avrebbe raggiunto accordi con facebook  per poter accedere ai profili dei sospetti. L'italia sarebbe la prima nazione europea e forse al mondo a raggiungere un tale accordo. Pensate che il ministero degli interni (alias la Polizia Postale) non è riuscito ad ottenere analoghi diritti di accesso nei confronti di Google, Microsoft e altri colossi dell'IT. E gli altri social network? diventeranno forse più interessanti perchè meno soggetti a controli.

La notiza nel dettaglio la trovate su questo link: http://odiolacasta.blogspot.it/2012/10/facebook-il-ministero-degli-interni-ha.html