La notizia sta facendo il giro della rete, anche pechè il progetto era assolutamente segreto fino a che non ci sono state le solite fughe di documenti. I dettagli li trovate su questo link http://www.webnews.it/2012/09/24/edri-arrivano-i-poliziotti-della-rete/ 

la cosa che mi fa riflettere è che  in europa si pensa ad un corpo di polizia senza avere prima pensato ad un corpo normativo, procedure e tecniche investigative condivise. In tema di accertamenti tecnici di tipo informatico sarebbe fondamentale che l'Europa si dotasse di una normativa comune condivisa, di best practice condivise e accettate in tutti i paesi prima di organizzare i corpi "militari" di controllo: senza norme e senza metodologie condivise e accettate cosa e come controllerebbero i poliziotti della rete?